Progetto cofinanziato dall'Unione Europea nel quadro del Programma Interreg v-a Francia-Italia Alcotra 2014-2020

Il Successore

Mattia Epifani

52 minuti, 2015, Italia
Produzione: Fondazione Apulia Film Commission e Fluid Produzioni

Ingegnere ed ex proprietario della Tecnovar, azienda pugliese che progetta e commercia mine antiuomo, Vito Alfieri Fontana attraversa una profonda crisi esistenziale, che lo porta a mettere in discussione se stesso, il suo lavoro e i rapporti con la famiglia, in particolar modo con il padre. Una domanda lo assilla: quante vittime avrà causato la Tecnovar? La risposta assume per l’ingegnere contorni inquietanti, ma è anche il punto di partenza di un viaggio verso gli ex teatri di guerra della Bosnia ed Erzegovina, dove sono ancora attive squadre di sminatori.

Trailer Sito web


Il-successore-(4)
Il-successore-(3)
Il-successore-(2)
Il-successore-(1)

Mattia Epifani

Nato a Lecce, dal 2004 Mattia Epifani lavora come regista e operatore. Nel 2010 è autore di Rockman, documentario finanziato da Apulia Film Commission e Regione Puglia e vincitore di premi in diversi festival (Immaginaria Film Festival, Visioni Fuori Raccordo, Sole Luna Film Festival). Nel 2013 gira e produce il corto-documentario Ubu R1e, ambientato nel carcere Borgo San Nicola di Lecce e interpretato dai detenuti della sezione R1. Il suo ultimo lavoro, Il successore - prodotto da Apulia Film Commission e Fluid Produzioni -, è selezionato in alcuni tra i principali festival internazionali, tra cui IDFA, Slamdance Film Festival, Göteborg Film Festival, Torino Film Festival (vincitore del Premio Cipputi). È socio della casa di produzione Muud Film e della compagnia di teatro-carcere “Io Ci Provo”.


Borderscapes

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra politica sui cookie.